giovedì 24 gennaio 2013

Incassi di Ieri, Mercoledì 23 Gennaio 2013: DJANGO UNCHAINED sfiora i 5 milioni di euro. Alcune curiosità sul film di Tarantino.

Vota Sondaggio Oscar 2013
Vota Sondaggio Snobbati da Oscar
Seguici anche su Facebook
Incassi di Ieri, Mercoledì 23 Gennaio 2013:
incassi, dati Cinetel.
 
475.642 - Django Unchained (4.746.250 euro)
120.596 - La Migliore Offerta (6.918.768 euro)

''Quello che so sull'amore'' (''Playing the Field''), nuovo film di Gabriele Muccino con protagonisti Gerard Butler, Jessica Biel, Catherine Zeta-Jones, Uma Thurman e Dennis Quaid ha incassato dal 10 al 23 gennaio 3.815.147 euro.
''Mai stati uniti'' di Carlo Vanzina ha incassato dal 3 al 23 gennaio 5.001.895 euro, conquistando l'8* posizione tra i film italiani piu' visti
 

DJANGO UNCHAINED diretto da Quentin Tarantino ha incassato ieri - Mercoledì 23 Gennaio - altri 475mila euro raggiungendo in 7 giorni di programmazione 4.8 milioni di euro con quasi 700mila biglietti staccati. Da oggi il film dovrà vedersela con le nuove uscite di: Lincoln, Pazze di Me, Flight, Quartet e In the Darkness a questo link uno speciale con Trailer, Trama ed immagini dei film in uscita:
 
Ecco alcune curiosità da Django Unchained:
- Il film si apre con la stessa traccia e gli stessi caratteri tipografici dei titoli di testa del Django originale di Sergio Corbucci.
- La frase pronunciata alla fine da Samuel L. Jackson, interrotta dall'esplosione della dinamite, è un omaggio al finale de Il buono, il brutto e il cattivo di Sergio Leone.
- La scena in cui Quentin Tarantino salta per aria in seguito ad un'esplosione di dinamite è un chiaro omaggio ad una delle scene iniziali di Giù la testa quando il complice di Rod Steiger muore nello stesso modo testando della nitroglicerina.
- Franco Nero, il protagonista del Django originale di Sergio Corbucci, appare in questo film come Amerigo Vassepi, uno schiavista che incontra Django ad uno scontro fra afroamericani. Franco Nero chiede a Jamie Foxx quale fosse il suo nome e Foxx gli risponde: "Django. D-J-A-N-G-O. La D è muta" e Nero risponde: "Lo so", come a simboleggiare la sua familiarità al personaggio. Si tratta di un chiaro omaggio al film originale, tant'è che una delle prime scelte fatte da Tarantino scrivendo il film è stata quella di chiamare Franco Nero per questo cameo, in quanto profondamente affezionato (e ispirato) dal film di Corbucci e dal personaggio di Django. Nell'edizione italiana, il suo personaggio è doppiato dallo stesso Nero.
- La scena del combattimento fra Mandingo, precisamente nel momento in cui un combattente strappa l'occhio all'altro, oltre ad essere un'autocitazione a Kill Bill Vol. 2, è anche una citazione al film The Killer di John Woo.
- Le acrobazie che Django fa compiere al cavallo nel finale del film sono un omaggio a Lo chiamavano Trinità..., del quale contestualmente è ripreso il tema principale che accompagna il finale e i titoli di coda.
 
Alcune frasi, battute dal film:

  • Signori, avevate la mia curiosità, ma ora avete la mia attenzione. (Calvin Candie)
  • Decido solo io con la mia proprietà quello che desidero fare. (Calvin Candie)
  • Mi piace come muori, giovane! (Django)
  • Auf wiedersehen! (Dr. King Schultz)
  • Sai come ti chiameranno? La pistola più veloce del sud. (Dr. King Schultz)
  • Buona gelida serata, signori! (Dr. King Schultz)
  • Ora potete chiamare il marshall! (Dr. King Schultz)
  • Dov'è la mia bella sorella? (Calvin Candie)

  •  
    da WIKIPEDIA e WIKIQUOTE.
     
    Posta un commento