domenica 14 marzo 2010

Box Office Italia 1991-92

Box Office ITALIA 1991-92*
1. JOHNNY STECCHINO 3.150.760
2. ROBIN HOOD PRINCIPE DEI LADRI 2.324.605
3. DONNE CON LE GONNE 1.767.666
4. TERMINATOR 2 1.394.814
5. SCELTA D'AMORE 1.132.994
6. VACANZE DI NATALE '91 1.128.836
7. IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI (anche release 1990-91) 1.106.600
8. MEDITERRANEO (anche release 1990-91) 1.049.975
9. PENSAVO FOSSE AMORE INVECE ERA UN CALESSE 1.049.275
10. JFK 1.006.976
11. HOOK 1.006.743
12. MALEDETTO IL GIORNO CHE TI HO INCONTRATO 962.125
13. THELMA & LOUISE 935.810
14. A PROPOSITO DI HENRY 910.576
15. LE COMICHE 2 801.178
16. UNA PALLOTTOLA SPUNTATA 2 E MEZZO 784.951
17. LA FAMIGLIA ADDAMS 766.534
18. THE DOORS 764.592
19. LA LEGGENDA DEL RE PESCATORE 757.825
20. CAPE FEAR 667.833

* Spettatori 98 Città Capozona, dati "Giornale dello Spettacolo".

Scendono gli spettatori a 45.167.104 rispetto ai 48.446.194 della stagione prima, invariato il campione delle 98 città censite.
E' Roberto Benigni il re degli incassi con "Johnny Stecchino" con 28,561 miliardi nel campione e 42 miliardi il dato nazionale SIAE, all'epoca divenne il più grande incasso Italiano di tutti i tempi.
Continua il successo di Kevin Costner dopo gli incassi e gli Oscar per "Balla coi Lupi" è "Robin Hood" a infiammare il pubblico italiano con 21,561 miliardi.
Francesco Nuti raggiunge l'apice della sua carriera con "Donne con le Gonne" e 16,355 miliardi di lire.
Il campione d'incassi Mondiale dell'Anno "Terminator 2" di James Cameron con Arnold Schwarzenegger è 4° con 13,038 miliardi.
Il cine-panettone replica gli incassi dell'anno prima - stesso titolo e stessa formula - con 10,294 miliardi, Troisi attore/regista risale al 9° posto, dopo "Le Comiche 2" per trovare un altro film italiano si deve scendere al 28° posto con "Il Ladro di Bambini" di Amelio con E.Lo Verso e 587.944 spettatori; Vanzina con "Piedipiatti" è 31° con 541mila spettatori, Tinto Brass con la Koll in "Cos'ì fan tutte" è 34° con 451mila spettatori è l'inizio della fine del cinema erotico...
Recupera Almodovar con "Tacchi a Spillo" al 22° posto con 601mila spettatori, la Streisand regista e interprete di "Il Principe delle Maree" è 27° con 525mila euro, il capolavoro "Lantee Rosse" di Zhang Yimou con Gong Li è 37° con 371mila spettatori, "Point Break" di Kathryn Bigelow è 39° con 296mila spettatori tra i migliori film d'azione del decennio.
Stallone tenta la carta della commedia con "fermati o mamma spara" e "Oscar" e anche il pubblico italiano - giustamente - gli volta le spalle con il 52° e 56° posto e solo 193 e 191mila spettatori.
Gli Oscar premiano "Il Silenzio degli Innocenti" e "Mediterraneo" che tornano in sala con oltre 1 milione di spettatori sommando le due uscite.

Posta un commento