lunedì 10 giugno 2013

GAME OF THRONES 3x10 MHYSA ecco il "recap" della SEASON FINALE, Trama ed IMMAGINI dell'episodio finale della Stagione 3 visto ieri sera su HBO, Venerdì 14 Giugno su SKYCINEMA

 
Se vi siete ripresi dal penultimo episodio della Terza Stagione di 'Game of Thrones', The Rains of Castamere' è arrivato il momento di affrontare la Season Finale, 'MHYSA' da oggi sarà dura aspettare un anno per la Quarta Stagione.
A seguire la trama - ricca di spoiler - della season finale:
 
La povera Arya che era così vicino a ricongiungersi con la madre e il fratello Robb, dopo essersi salvata grazie all'aiuto del Mastino assiste al massacro degli uomini di Stark sulla strada delle Twins, vede sfilare il corpo di Robb con cucita la testa del suo metalupo; più tardi Arya avrà modo di iniziare la sua vendetta, nel suo cammino troverà uno degli uomini dei Frey che si vanta dell'uccisione di Robb, grazie all'aiuto del Mastino lo ucciderà brutalmente, Arya sussurra tenendo in mano una moneta "Valar Morghulis' e decide di recarsi a Bravos...per cercare Jaqen H'ghar , è la definitiva perdita dell'innocenza per Arya costretta dagli eventi drammatici che ha dovuto sopportare, dalla perdita del padre in poi. Purtroppo la strega Melisandre ci aveva visto giusto <vedo un'oscurità in te...E nell'oscurità, ci rivedremo. Occhi marroni. Occhi azzurri. Occhi verdi. Occhi che saranno chiusi per sempre>.
Ad Approdo del Re, nella riunione del Consiglio Ristretto, Joffrey nello scoprire della morte di Robb, proclama di servirne la sua testa a Sansa durante la festa delle sue nozze, ne nasce una discussione con il mezzuomo,Tyrion...si rende necessario l'intervento del Primo Cavaliere, Tywin che sgrida il proprio re-nipote, Joffrey . C'è anche un confronto tra Tywin e Tyrion a causa del massacro durante il matrimonio, Tywin afferma che grazie alla strage ha permesso la fine della guerra e protetto la sua famiglia e si domanda se sia più immorale uccidere 10.000 uomini in battaglia o qualche decina a una cena. Tywin ordina inoltre a Tyrion d'impregnare Sansa, pertanto il loro figlio potrebbe ereditare Grande Inverno. Ma nello scontro c'è anche il modo di affermare da parte di Tywin l'affetto che comunque mostra nei confronti di Tyrion: "Avrei voluto gettarti in mare e lasciare che le onde ti portassero via", ha detto Tywin della nascita di Tyrion. "Invece ti ho lasciato vivo, e ti ho portato come mio figlio perché sei un Lannister."
Sansa riceve la notizia della perdita della Madre e del fratello Robb, Tyrion e Room Raiders cercano in ogni modo di confortarla. Anche Cersei in un'incontro con Tyrion insiste che lui metta incinta, Sansa. Anche per tenere a debita distanza Joffrey, inoltre e per il bene di Sansa il fatto di avere un figlio renderebbe la giovane Stark più serena, avrebbe modo di riporre il suo affetto in un figlio. Cersei cerca di difendere anche il "mostruoso" comportamento del figlio, Joffrey.
Nel frattempo Jamie e Brienne arrivano ad Approdo del Re, Jamie si reca subito negli appartamenti di Cersei, ma quando la Regina vede il fratello con il moncone il suo atteggiamento è piuttosto freddo...
Bran si trova vicino alla Barriera ed incontra Sam e Gilly e chiede informazioni su Jon Snow, Bran inoltre rivela uno delle sue ultime visioni. Bran vorrebbe attraversare la Barriera ma Sam lo convince del contrario informandolo che quello che c'è oltre la Barriera nessun esercito del Westeros può combatterlo...Sam consegna a Bran i suoi pezzi di ossidiana, l'unica arma capace di fermare gli "estranei". Jon ritrova Ygritte, lei lo accusa di essere il responsabile della morte del suo clan, lui cerca di convincerla del suo amore ma Ygritte tenta di crivellarlo di frecce, Jon riesce a fuggire fino al Castello Nero dove viene portato in salvo dal suo amico, Sam.
Sam nel frattempo ha informato il Maestro Aemon della minaccia incombente degli "estranei", il Maestro provvede ad inviare i corvi per tutti i sette regni...
Theon è ancora vittima delle torture di quello che scopriamo essere il figlio bastardo di Roose Bolton, Ramsey Snow. Theon riceve da Ramsey un nuovo nome, Reek. Nel frattempo alle Isole di Pike, il padre di Theon, Balon Greyjoy riceve una lettera inquietante da parte di Ramsey nella quale c'è scritto di rimuovere tutti i soldati delle isole di ferro dal Nord, se tale ordine non venisse eseguito riceverà pezzo per pezzo il figlio Theon, oltre alla lettera c'è anche un cofanetto con al suo interno il "pene mozzato" del figlio. Balon non nutre alcuna compassione verso il figlio, per lui Theon non è più un Greyjoy, non è più nemmeno un uomo...Yara, sorella di Theon, presente durante l'apertura della missiva, decide invece di salpare con la nave più veloce al comando di 50 suoi valorosi soldati per portare in salvo il fratello.
Davos supplica Re Stannis di salvare la vita del giovane Gendry, dopo il suo rifiuto decide di liberare il ragazzo comunque. Davos libera Gendry dandogli una barca e spingendolo a recarsi ad Approdo del Re. Stannis per il tradimento condanna a morte il povero Davos, quest'ultimo riesce in extremis a convincerlo del contrario dimostrandogli che avrà ancora bisogno del suo servizio, da un orologio tira fuori una lettera, la donna rossa presa la lettera, la brucia, ma dalle sue fiamme a quanto pare ella prende visione degli orrori a venire e dice a Stannis, che avrebbe avuto ancora bisogno di Davos e gli risparmia la vita.
La vera guerra non sarà quella tra i cinque Re, ma quella che si svolgerà al Nord, l'inverno sta arrivando...
Gli ultimi eventi di questa Terza Stagione ci mostrano Daenerys, nata dalla tempesta, e la città appena liberata di Yunkai. I cittadini/schiavi vengono fuori dalla città, Daenerys li invita a prendersi la loro libertà, per se stessi...per la "Madre" dei Draghi è un trionfo, accolta come una salvatrice.
Lei riesce (è l'unica degli aspiranti re, quelli rimasti) ad ottenere l'assoluta devozione del suo popolo
Essi rispondono chiamando la "madre" nella loro lingua...

DOPO IL SALTO ALTRE IMMAGINI E VIDEO...


 
 
 

Posta un commento