domenica 7 aprile 2013

SPARTACUS WAR OF THE DAMNED tutte le immagini (oltre 50 foto) dell'Episodio 3x09 "The Dead and the Dying" con Trama, Trailer e le immagini più HOT e violente. Promo 3x10 "series finale" Spartacus e "premiere" Da Vinci's Demons.

Seguici anche su Facebook
Following su Twitter
Spartacus War of the Damned
Episodio 3x09 "The Dead and the Dying"
Trailer, Trama e oltre 50 immagini (dopo il saltino) anche quelle più violente ed hot. Inoltre il Trailer dell'Episodio 3x10 il FINALE DI SERIE, VICTORY.

Ecco la TRAMA - ATTENZIONE SPOILER - dello straordinario Episodio 9:
 Spartacus uccidendo alcuni esploratori romani scopre di avere anche Gneo Pompeo Magno, meglio conosciuto come il "giovane macellaio", tra i suoi inseguitori. Naevia arriva al campo di Spartacus, porta con se la testa decapitata di Crixus, Gannicus commenta la morte del gallico: "E' stata la fine che ha sempre desiderato, in una glorioso battaglia". Naevia racconta, tra le lacrime, gli eventi che hanno portato alla fine di Crixus per mano di Tiberius, Nasir si chiede - tormentato - che fine abbia fatto Agron caduto sotto i colpi di Cesare e Crassus. Altri esploratori inviati da Pompeo arrivano al campo di Crassus, questi offrono l'aiuto del proconsole romano all'Imperatore per poter catturare e uccidere Spartacus, Cesare propone Tiberius per eseguire le trattative con Pompeo. In realtà si tratta di una trappola, Cesare aveva riconosciuto negli esploratori romani, i ribelli di Spartacus, Tiberius presentandosi al cospetto di Pompeo cade prigioniero dello stesso Spartacus. Naevia riceve dalle mani di Spartacus l'arma che ha portato la morte del suo amato, Crixus...Naevia giura vendetta "Io lo ammazzo quel bastardo..."
Spartacus organizza dei giochi per omaggiare il gallo imbattuto, Crixus.
Crassus nel frattempo ordina a Cesare di crocifiggere Agron, nello stesso momento al campo romano arrivano i veri esploratori di Pompeo, Crassus si rende conto che il figlio Tiberius è caduto vittima di una trappola e - sospettandolo - decide di mandare lo stesso Cesare a trattare con Spartacus la sua liberazione in cambio di quella dei ribelli.
Kore si presenta davanti a Tiberius, costretto in catene e in attesa di essere giustiziato per mano di Naevia, e trama vendetta nei confronti del rampollo romano. Spartacus e Gannicus aprono i giochi che onorano la caduta di Crixus, poi è la volta di Nasir in cerca di vendetta per aver perso il suo amato Agron, ma è Naevia l'ultima a scendere nell'arena incaricata della morte di Tiberius.
Cesare arrivato al campo di Spartacus, tratta la liberazione di Tiberius contrattandola con 500 dei ribelli ancora in vita dopo la battaglia che aveva portato alla morte Crixus.
Naevia ha nelle sue mani la "testa" di Tiberius, informata da Spartacus del possibile scambio di prigionieri, rinuncia a giustiziarlo: "Ho la tua vita in pugno, Vivi ogni momento sapendo che presto, un giorno...la rivendicherò !"
Nel momento della riconsegna di Tiberius a Cesare, sopraggiunge Kora che brama vendetta per la violenza subita e colpisce con una lama alla schiena il figlio di Crassus.
Kora tratta poi con Cesare per onorare comunque l'accordo con Spartacus, e liberare i prigionieri, e si offre per lo scambio riportando il corpo di Tiberius a Crassus stesso.
Crassus piange la morte del figlio, stringe a se in un abbraccio Kora ma intimandole di chiamarlo da ora in poi, "dominus". I prigionieri fanno ritorno tra i ribelli di Spartacus, tra questi c'è anche Agron che viene accolto da Nasir con un tenero abbraccio.
Naevia e Spartacus appiccano la pira che onora la morte del gallo, Crixus.
"Per Crixus !, per Sura, per Varro e Mira!....per Oenemaus!....Crixus, Crixus, Crixus, Crixus...Squarciate i cieli con il suono del suo nome! Fate che giunga a Crasso e Pompeo..."
DOPO IL SALTO TUTTE LE ALTRE IMMAGINI, E IL TRAILER FINALE...






 
 


Posta un commento