domenica 31 agosto 2014

#Venezia71: #SHESFUNNYTHATWAY - #MANGLEHORN - #THEHUMBLING - #SENZANESSUNAPIETÀ

Metti MI PIACE nella nostra pagina Facebook e resta aggiornato sulle principali news dal mondo del cinema, trailer, immagini e curiosità.
SEGUICI SU FACEBOOK 
SEGUICI SU TWITTER   
- 71ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia: Fuori Concorso
#SHESFUNNYTHATWAY - PETER BOGDANOVICH con #OwenWilson, Imogen Poots, Jennifer Aniston, Rhys Ifans, Kathryn Hahn.
Sinossi:
New York. Arnold Albertson (Owen Wilson), un regista di successo teatrale e televisivo, arriva nella Grande Mela per mettere in scena la sua ultima produzione di Broadway. La protagonista dello spettacolo sarà sua moglie (Kathryn Hahn), accanto a lei il divo del cinema Seth Gilbert. La prima sera che Arnold si trova a New York, chiede la compagnia di una escort a un servizio apposito, che gli manda una giovane e affascinante ragazza: Isabella (Imogen Poots). Nel corso della serata Arnold le regala 20mila dollari; in cambio però Isabella dovrà lasciare il suo lavoro e intraprendere la carriera dei suoi sogni, quella di attrice.


- 71ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia: Concorso
#MANGLEHORN - DAVID GORDON GREEN con #AlPacino, Holly Hunter, Harmony Korine, Chris Messina.
Sinossi:
Angelo Manglehorn (Al Pacino) è un fabbro che fa una vita ordinaria in una piccola città della provincia americana. Oltre alle apparenze, però, c’è molto altro: Manglehorn è un ex pregiudicato che quarant’anni prima ha rinunciato alla donna dei suoi sogni per un colpo e che ancora oggi non si perdona per la scelta che ha fatto. Ora passa le sue giornate tormentandosi e scrivendole ossessivamente lettere d’amore. Manglehorn incontra una giovane donna che lo aiuta a riprendersi, anche se il suo passato segreto minaccia sempre di venire a galla.


- 71ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia: Fuori Concorso
#THEHUMBLING - BARRY LEVINSON con #AlPacino, Greta Gerwig, Nina Arianda, Barry Levinson, Dianne Wiest, Charles Grodin.
Sinossi:
Simon Axler, interpretato da Al Pacino, è uno dei più grandi attori teatrali della sua generazione, ma ora è sulla via del tramonto. Ha superato i sessant’anni e ha perso il suo talento e la sua sicurezza, la fiducia nelle proprie capacità è evaporata. La moglie, incapace di far fronte alla sua depressione, l’ha lasciato, così come il pubblico, e il suo agente non sa come convincerlo a tornare in scena. In questo atroce resoconto di una terrificante autodistruzione, trova una momentanea e apparente consolazione in un desiderio erotico.


- 71ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia: Orizzonti
#SENZANESSUNAPIETÀ - MICHELE ALHAIQUE con #PierfrancescoFavino, Greta Scarano, Claudio Gioè, Adriano Giannini, Ninetto Davoli.
Sinossi:
Mimmo (Pierfrancesco Favino) vorrebbe fare solo il muratore, perché preferisce costruire palazzi che esercitare violenza sugli altri. Ma Mimmo vive in un mondo feroce dove bisogna rispettare le regole se si vuol sopravvivere. Tutto cambia quando nella sua vita irrompe Tania (Greta Scarano), una ragazza bellissima. Tutto sembra andare per il verso giusto, ma non si può sperare in una nuova vita senza fare i conti con la vecchia.

Posta un commento