venerdì 29 agosto 2014

#Venezia71: #99HOMES - #ANIMENERE – LEONE D’ORO ALLA CARRIERA A #FREDERICKWISEMAN

Metti MI PIACE nella nostra pagina Facebook e resta aggiornato sulle principali news dal mondo del cinema, trailer, immagini e curiosità.
SEGUICI SU FACEBOOK  
SEGUICI SU TWITTER   
71ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia: in concorso.
#99HOMES - RAMIN BAHRANI con #AndrewGarfield, Michael Shannon, Laura Dern, Noah Lomax.
Sinossi:
Siamo a Orlando, Florida. Un film incentrato sulla crisi immobiliare. Dennis (Andrew Garfield, nel suo primo ruolo diverso da Peter Parker da The Social Network, 2010) è un giovane padre di famiglia sfrattato dalla sua casa da un agente immobiliare che lavora per le banche: Mike (Michael Shannon), uomo affamato di potere che gira con una pistola. Nella situazione drammatica nella quale si trova, farebbe di tutto per riavere indietro la sua casa. Dennis finisce per accettare di lavorare per Mike e si trova così ad avere a che fare con la corruzione dell’industria immobiliare. Nel momento in cui i suoi problemi finanziari iniziano a sanarsi, la sua coscienza è ormai gravemente danneggiata e i rimorsi lo perseguitano.


71ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia: in concorso.
#ANIMENERE - FRANCESCO MUNZI con #MarcoLeonardi, Peppino Mazzotta, Fabrizio Ferracane, Anna Ferruzzo, Barbora Bobulova.

Sinossi:
Se nasci in Aspromonte il tuo destino è spesso segnato, ma molti giovani cercano di intraprendere un cammino alternativo e vanno a vivere altrove. Sono però costretti a tornare al luogo d’origine dove le dinamiche sono criminali e l’insegnamento tramandato dalla famiglia, che loro stessi hanno assorbito, è spesso crudele e duro da accettare. Ad una situazione già difficile si aggiungono una realtà familiare fatta di affetti e contraddizioni e un paesaggio straordinario. Una storia incentrata sul male che definisce i rapporto tra gli uomini.

71ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia: oggi CERIMONIA DI PREMIAZIONE – LEONE D’ORO ALLA CARRIERA A #FREDERICKWISEMAN


Nel 1963 Wiseman produce il lungometraggio The Cool World e successivamente, nel 1969 Titicut Follies, quest'ultimo girato all'interno di un ospedale psichiatrico del Massachussets. Il canone stilistico di Wiseman si rifà al concetto di cinema di osservazione. I film di Wiseman sono caratterizzati dall'eleborazione della propria esperienza personale e non come ritratto ideologico dei soggetti filmati. Il lavoro negli istituti che Wiseman documenta dura dalle quattro alle sei settimane, quasi senza preparazione. Attraverso la ricerca di una struttura - attraverso una grande elaborazione nel montaggio - nei film di Wiseman è presente una struttura narrativa, non necessariamente lineare ed autoconclusiva.
#Venezia71
Posta un commento