domenica 4 gennaio 2015

#TheImitationGame il commento al film di #Benful .

Metti MI PIACE nella nostra pagina Facebook e resta aggiornato sulle principali news dal mondo del cinema, trailer, immagini e curiosità.
SEGUICI SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/BoxOfficeBenful
SEGUICI SU TWITTER:  https://twitter.com/BoxOfficeBenful

#TheImitationGame il commento al film di #Benful .
il film racconta le vicende di Alan Turing un genio matematico che ha avuto il merito di aver decifrato i codici indecifrabili della macchina tedesca #Enigma durante la II Guerra Mondiale e salvato la vita a 14 milioni di persone anticipando la fine della guerra con almeno due anni di anticipo.
La pellicola diretta da Morten Tyldum ha vinto il Premio del Pubblico al #TorontoFilmFestival ed è in corsa ai #GoldenGlobe nominato ben 5 volte, oltre per il film è selezionato anche per gli interpreti da #KeiraKnightley e soprattutto con il protagonista, uno straordinario (da solo vale il prezzo del biglietto) #BenedictCumberbatch.
Su di lui si regge l'intero film, fatto di un primo tempo piuttosto lento - i tanti flashback ci mostrano la vita del genio matematico dall'infanzia e la scoperta della sua omosessualità, fino all'accusa che lo avrebbe portato alla devastante condanna per il reato di omosessualità - ed un secondo tempo intenso, nel quale fuoriesce il "gioco imitativo" che non è solo quello della macchina (decifra codici) ma è più profondo, caratterizza lo stesso Turing costretto a nascondere la propria diversità al Mondo, un Mondo ancora non pronto (ma oggi lo è, ndr.) a capire il significato dell'amore universale.
Impossibile non pensare a questa frase del film "A volte sono le persone che nessuno immagina possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare", una mente quella di Turing prodigiosa ma prigioniera, vittima e incapace di decifrare i suoi stessi sentimenti...costringendolo alla solitudine.
Cumberbatch riesce a trasmettere con la sua intensità ogni angolo di questa visione, si rimane incantati ad ammirarlo sul grande schermo, il film è costruito per farlo vincere agli #Oscar e noi non desideriamo altro !
Il film oltre a Cumberbatch e la Knightley si completa di un cast sorprendente da Charles Dance, Matthew Goode, Mark Strong a #AllenLeech (molti se lo ricordano in #DowntonAbbey).
Assolutamente da vedere nonostante il "tema portante" del film sià già passato al cinema in altre pellicole, qui il protagonista è l'uomo Turing e non la macchina che ha costruito.
Fulvio Bennati

Posta un commento