mercoledì 8 ottobre 2014

- 31 Giorni a #30YearsofNightmare #ANightmareonElmStreet / #Nightmare - Dal profondo della notte

INVIATECI LE VOSTRE RECENSIONI COMMENTI AI FILM VISTI IN SALA, le pubblicheremo sulla pagina fb e settimanalmente nel blog.
Via messaggio su fb oppure via mail a benful@iol.it , scrivendo nell'oggetto "recensione".
Benful.

Metti MI PIACE nella nostra pagina Facebook e resta aggiornato sulle principali news dal mondo del cinema, trailer, immagini e curiosità.
SEGUICI SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/BoxOfficeBenful
SEGUICI SU TWITTER:  https://twitter.com/BoxOfficeBenful

- 31 Giorni a #30YearsofNightmare
#ANightmareonElmStreet / #Nightmare - Dal profondo della notte
scritto e diretto da #WesCraven, interpretato da #HeatherLangenkamp e #RobertEnglund ( #FreddyKrueger ) uscì per la prima volta al cinema il 9 novembre 1984 negli Usa incassando all'epoca $25,504,513 oggi circa 60 milioni di dollari e diede vita ad un CULT senza tempo che il nostro "horror geek" saprà prossimamente regalarci curiosità sulla serie.
Costato solo 1,8 milioni di dollari (incassó 13 volte il costo del film) il film segna l'esordio sul grande schermo di #JohnnyDepp.
Al film originale sono seguiti 6 sequel, 1 reboot e 1 film in coppia con l'altra icona del cinema splatter horror degli anni '80, #JasonVoorhees.
In Italia arrivó solo nel 1985 e si piazzó all'86° posto nella Stagione Cinematografica, visto da 94.954 spettatori nelle 12 città capozona.
Curiosità sul film:
- fu girato in 30 giorni
- grazie al successo del film la #NewLine fu salvata dalla bancarotta tanto che fu soprannominata "the house that Freddy built"
- tre ore di trucco per Englund per diventare Freddy
- 500 Galloni di sangue finto furono usati per il film
- il personaggio di Nancy per non dormire guarda in tv, #EvilDead #laCasa di #SamRaimi
- Robert Englund fu la prima scelta per Freddy mentre per Nacy furono provinate oltre 200 attrici prima di scegliere la Langenkamp
- Freddy appare per solo 7 minuti durante tutto il film (91 minuti)
Posta un commento