martedì 15 aprile 2014

Incassi Cinema di Ieri, Lunedì 14 Aprile 2014: NOAH a 180mila euro + la recensione di BENFUL / Benful consiglia il cortometraggio La casa di Ester

Dopo il salto tutti i dati di ieri e del weekend....


SEGUICI SU FACEBOOK  
SEGUICI SU TWITTER   
NOAH  la recensione di BENFUL
NOAH notevole, inaspettato....inaspettato perchè più che un film biblico il film si rifà ai fantasy di tolkiana memoria (soprattutto tutto il primo tempo...il pre diluvio), alcune immagini - come tutta la spiegazione della creazione attraverso un time lapse straordinario ricco d'immagini sono da perdere il fiato - sono notevoli...spiegazione, della creazione, che non farà del tutto felici i cattolici perchè mette in campo anche la scienza. Inaspettato perchè la produzione ha tenuto (ancora oggi non ci sono immagini in giro) nascoste - bravi - alcune cose che se non lo avete visto preferisco lasciarvi la sorpresa di scoprirle al cinema. Che il film si prendesse alcune libertà estetiche (e di vista) c'era da aspettarselo visto la scelta coraggiosa di Paramount di affidare la regia al visionario Darren Aronofsky...nella Genesi la storia di Noè e del diluvio viene raccontata in poche pagine e la visione che ne abbiamo è quella che ci viene tramandata da secoli dalla Chiesa e dall'Hollywood bigotta...qui Aronofsky affronta temi etici, la famiglia, la sessualita, il cannibalismo, il veganesimo e vegetarianesimo...l'idea di umanità, il potere dell'uomo su tutte le creature e vita sul "nostro" pianeta. Un film che è un trip !!! Non è perfetto...intendiamoci...il dopo diluvio perde di ritmo ma è necessario per spiegare ancora gli elementi messi in campo nel primo tempo. Da dieci Jennifer Connely e Emma Watson di un intensità stupenda. Fotografia superba e musiche anche in questo caso lontane dalla pomposità tipica da film peplum. Poi ci sono le creature di luce, gli angeli caduti...tutti elementi appena accennati nella Bibbia ma che Darren sviluppa in maniera visiva eccezionale...vedi Adamo ed Eva. Ma non voglio andare oltre e rovinare le sorprese vi suggerisco di vederlo al cinema anche grazie ad un vero e intenso 3D.
Fulvio Bennati

 

Incassi Cinema di Ieri, Lunedì 14 Aprile 2014:
Incassi e Spettatori, dati Cinetel.

1 NOAH - € 180.029 / 29.619
2 GRAND BUDAPEST HOTEL - € 63.140 / 11.607
3 CAPTAIN AMERICA - THE WINTER SOLDIER - € 36.215 / 6.742
4 OCULUS - IL RIFLESSO DEL MALE - € 35.675 / 6.421
5 UN MATRIMONIO DA FAVOLA - € 35.258 / 7.045
6 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI - € 28.260 / 5.852
7 DIVERGENT - € 25.346 / 4.926
8 LEAVE THE WORLD BEHIND - € 18.164 / 1.799
9 12 ANNI SCHIAVO - € 16.126 / 4.602
10 NYMPHOMANIAC - VOLUME 1 - € 15.845 / 2.828


La casa di Ester
">
Benful consiglia questo cortometraggio La casa di Ester sulla violenza alle donne, guardatelo è davvero fatto molto bene...molto forte la scena onirica che evidenzia le tumefazioni subite dalla donna.
qui il link dove potete anche votare per il David di Donatello:
http://www.booksprintedizioni.it/votazione-david-di-donatello/corto.asp?id=3355#addcommento
Scritto da Alessio Brizzi e Stefano Chiodini, che ne ha curato anche la regia, "La casa di Ester" racconta alcune ore della vita di una coppia apparentemente ordinaria, ma in realtà divisa dalla violenza del marito sulla moglie, ore in cui la donna riesce a prendere coscienza del dramma che subisce recuperando un passato mai dimenticato del tutto.
L'azione si svolge interamente nella casa dei due, una casa benestante ma asettica e vuota, a sottolineare il gelido dramma che si consuma ogni giorno tra le mura domestiche e l'abisso che la violenza crea tra i due personaggi.
Con Cecilia Dazzi e Sergio Albel
Posta un commento